ASCOLI PICENO – Una risposta concreta alle esigenze di molte aziende agricole delle zone montane marchigiane e non solo, colpite inoltre dagli effetti del sisma. Prosegue infatti la campagna ‘Help Foraggio‘ promossa dalla Cia per aiutare le imprese agricole duramente colpite dal terremoto e dalla neve. E’ stato infatti recentemente consegnato alla Cia di Ascoli e Fermo un camper in grado di funzionare da ufficio mobile dotato di computer e collegamento internet che permetterà di spostarsi per le strade montane, anche durante l’inverno, e di raggiungere tutte le famiglie e le aziende presenti sul territorio. Ciò al fine di offrire, anche agli agricoltori che si trovano nelle frazioni più piccole, una costante attività di assistenza e supporto alla popolazione e ottimizzare il sistema di informazione e servizi dedicati a cittadini e imprese nei comuni del sisma.

‘Help foraggio’ dunque è un’iniziativa di supporto da parte della Cia – Confederazione Agricoltori alle aziende del Centro Italia che necessitano di aiuto. La campagna di aiuto, dopo le prime complesse fasi iniziali, caratterizzate dalla ricognizione dei bisogni dei territori colpiti dal sisma, dalla presa di contatto con le istituzioni e le realtà locali, dalla ricerca di fondi per donare unità abitative, già consegnate 16 unità, per rifornire di mangimi e fieno le aziende colpite, si concretizza anche con la donazione di un camper in modo che possa fungere da unità mobile e costituire una base operativa territoriale per poter fornire i servizi necessari alle aziende ed i cittadini colpiti dal sisma.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 73 volte, 1 oggi)