ASCOLI PICENO – Nel girone F di serie D, nella giornata di ieri il Monticelli pareggia contro il San Niccolò, ma nel sito ufficiale arriva lo sfogo contro una direzione di gara assolutamente non all’altezza:”Che il calcio, ma tutto lo sport in generale, fosse una questione di centimetri è cosa nota ma quello che si è visto ieri allo Stadio Bonolis ha dell’assurdo.”

“Non è nel nostro stile lamentarci: non l’abbiamo fatto dopo il “gol” di Traini all’andata, nonostante qualcuno si sia fatto “bello” per la rete poi restituita; non lo facciamo ogni domenica quando tutti “piangono” assenze e noi, nonostante i tanti infortuni e le squalifiche, affrontiamo le partite a testa alta; non l’abbiamo fatto quando ci hanno costretto a rigiocare una partita già vinta; non lo facciamo quando siamo costretti a cercare un campo dove giocare “in casa”; non è nel nostro stile. C’è però un limite massimo che una piccola società come la nostra non può accettare! Ieri due grosse ingiustizie ci hanno tolto i 3 punti, due errori grossolani che non ci hanno permesso di uscire vittoriosi da un campo dificilissimo e contro una squadra creata per vincere. Le immagini ci hanno reso giustizia e hanno evidenziato che il fallo su Castellana era nettamente all’interno dell’area (l’arbitro ha prima indicato il dischetto per poi cambiare la sua decisione concedendo punizione dal limite) e Marani non ha rinviato uscendo dall’area; da quella punizione è scaturito poi il gol del pareggio del San Nicolò. La società chiede solo RISPETTO come abbiamo rispettato tutte le squadre, i tifosi e le terne arbitrali incontrate in questa stagione. Rispetto per il nostro lavoro e per tutti coloro che amano e seguono il Monticelli”

Il Tecnico dei biancazzurri, Nico Stallone al termine esamina il match:  “Partita che ci lascia l’amaro in bocca, ci mancavano alcuni giocatori importanti ma credo che nonostante loro siano una squadra importante oggi avevamo qualcosa di più. Un rigore non dato a noi e poi il fattaccio: il nostro portiere stava per rinviare ed ha calciato secondo il guardalinee da fuori area, ma non era così poi la punizione era di seconda probabilmente ma pareggiare cosi ci dispiace”

IL TABELLINO

SAN NICOLO’ (4-2-3-1): Ciotti; Di Stefano (34’st Fulvi), De Santis, Milillo, Pretara; Petronio, Stivaletta (41’st Di Lullo); Masetti (17’st Iorio), Bisegna, Chiacchiarelli; Bosi; A disposizione: Recchiuti, Dedja, Balzano, Tozzo, Di Giacomo, De Carolis. Allenatore: Massimo Epifani.

MONTICELLI (3-4-3): Marani; Castellana, Terrenzio, Sosi; Pierantozzi, Cocchieri, Wade (28’st Iannascoli), Cappelli; Giovannini (23’st Iotti), Filiaggi (43’st Ciabuschi), Negro. A disposizione: Orsini, Vallorani, Gesué, Funari, Amelii, Nazziconi. Allenatore: Nico Stallone.

Stadio: “Gaetano Bonolis” di Teramo

Marcatori: 27’pt Negro (M), 31’st Bisegna (SN)

Arbitro: Graziella Pirriatore di Bologna. Assistente 1: Emanuele Caputo di Caserta. Assistente 2: Emanuele Bocca di Caserta.

Ammonizioni: Cappelli (M), Bisegna (SN), Di Stefano (SN)
Espulsioni: Di Lullo (SN) per reazione
Note: Recuperi: 2’pt, 4’st Angoli: 9-4 per il Monticelli

(Letto 56 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 56 volte, 1 oggi)