AMANDOLA – Numeri da record per la campagna Dona un ballone di fieno promossa dalla Coldiretti Ascoli Fermo in favore delle stalle terremotate. Centoventi quintali di foraggi sono arrivati ad Amandola, nell’azienda Lai, per essere distribuiti agli agricoltori in difficoltà. Il carico è stato donato dagli agricoltori della Coldiretti Parma: Remo Borlenghi, Francesco e Marco Michiara, Società Agricola La Gallinella dei fratelli Mondi, Giacomino Borlenghi, Alessandro Botti, Roberto Boarini, Claudio Contini e Giuseppe Boschesi.

Altri dieci quintali di mangimi sono stati donati su iniziativa di Coldiretti Ravenna e Giovani Impresa Ravenna, attraverso una raccolta fondi tra i soci. Marco Gambi, delegato Giovani Impresa Ravenna, ha consegnato personalmente il fieno all’allevatore Luigi Filipponi di Venarotta.

“Una straordinaria campagna di solidarietà che dimostra quanto il dramma del terremoto abbia colpito gli agricoltori di tutta Italia – spiegano Paolo Mazzoni, presidente di Coldiretti Ascoli Fermo, e il direttore Alessandro Visotti –. Da qui il nostro ringraziamento a quanto stanno contribuendo a garantire l’alimentazione degli animali nelle zone devastate dal sisma, andando anche a supplire ai ritardi che hanno sinora caratterizzato l’azione della pubblica amministrazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)