ASCOLI PICENO – Al termine della prima seduta di allenamento, il portierone bianconero Ivan Lanni analizza il match contro la Spal ma pensa già al Trapani che sabato sfiderà l’Ascoli al Del Duca.

“Punto importantissimo, contro una squadra organizzata e terza in classifica – dice il portiere – otto risultati utili consecutivi cominciamo a stare corti e stretti mettiamo tutti in difficoltà. Un fatto mentale dobbiamo rimanere concentrati e dare il massimo. È il gruppo che fa la differenza.La parata più difficile è stata la seconda su Floccari. A livello personale per me questa è la stagione più bella.”

Protagonista a Ferrara, anche Marchegiani su Sky dopo la partita ti ha fatto i complimenti.

“Non lo sapevo ma con Marchegiani feci un dvd quando stavo alla Roma, insieme anche a Lupatelli e ricevere i complimenti da un grande portiere come lui fa solo che piacere”

Avevi intuito anche la direzione del rigore di Antenucci.

“Ha tirato forte il rigore, quando sono arrivato la palla era entrata anche se avevo intuito.”

Sabato arriva il Trapani.

“Con il Trapani dobbiamo vincere se loro sono risaliti non dobbiamo pensare di giocare contro l’ultima in classifica. Dobbiamo stare attenti e non avete fretta. È un campionato equilibrato ci aspettavamo qualcosa di più da squadre come Cesena e Trapani.”

È tornato Gigliotti.

“E’ cresciuto tanto durante l’anno e mi da sicurezza, sono contento che abbia giocato.”

Aglietti ha strigliato Orsolini che deve fare di più.

“Orsolini deve stare tranquillo e allenarsi non è stato il solito ma ci può stare ha solo 19 anni e deve fare il suo percorso. Non si è montato la testa.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 99 volte, 1 oggi)