PERUGIA – Sarà dedicata soprattutto agli studenti delle zone terremotate l’amichevole fra le nazionali Under 20 e B Italia che si giocherà il 14 febbraio a Perugia.  Dagli spalti dello stadio Curi assisteranno alla partita, fra gli altri, alunni delle scuole di Norcia, Cascia e una delegazione di Ascoli.

Nel presentare l’appuntamento l’assessore comunale allo Sport Emanuele Prisco ha fatto anche un appello alla città affinché partecipi, perché la partita non è solo rivolta ai ragazzi invitati, che sono comunque al centro dell’iniziativa.  L’incontro, organizzato da Lega B, Figc, Comune di Perugia e Perugia Calcio, avrà inizio alle 12,30.

“Spero che chi ha sofferto in questi mesi per due ore troverà un pò di divertimento”, ha detto Massimo Piscedda, tecnico della rappresentativa di Serie B.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 35 volte, 1 oggi)