ASCOLI PICENO – Si è svolta, sabato 11 febbraio, la Giornata di Raccolta del Farmaco nelle 101 province italiane, presso le oltre 3.600 farmacie aderenti.

Durante la Giornata di Raccolta del Farmaco di sabato 11 febbraio 2017, a livello nazionale sono state raccolte oltre 370.000 confezioni di farmaci, contro le 353.801 dell’edizione 2016 (+4,6%).

Con questi medicinali saranno aiutate più di 578.000 persone (+3,7% rispetto ai 557.000 del 2016) assistite da 1.723 enti caritativi convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus (+3,6% rispetto ai 1.663).

Nella regione Marche sono stati raccolti quasi 10.000 farmaci per un valore commerciale pari a circa 57.000 euro; nella sola provincia di Ascoli Piceno sono stati raccolti più di 1.000 farmaci per un valore commerciale di oltre 6.000 euro. Questi medicinali sono destinati a 7 enti assistenziali locali convenzionati con Banco Farmaceutico che assistono ogni anno più di mille indigenti.

Nonostante le crescenti difficoltà, la sensibilità e la generosità degli italiani sono aumentate. Tantissimi, donando poco o tanto a seconda delle possibilità, hanno voluto fatto la propria parte.

All’iniziativa hanno aderito 3.850 farmacie (+4,6% rispetto alle 3.681 del 2016). In occasione della GRF, i farmacisti hanno donato 590.550 euro.

La realizzazione è stata possibile grazie al supporto di più di 14.000 volontari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 31 volte, 1 oggi)