ASCOLI PICENO – Dopo il brutto incidente nel pomeriggio del 14 febbraio in cui un operaio è caduto dopo che stava eseguendo interventi di messa in sicurezza di rocce pericolanti (è stato in seguito portato all’ospedale di Ancona tramite eliambulanza per le cure mediche) sulla strada che collega Ascoli a Venagrande, il Comune ha deciso un provvedimento.

“Si comunica che, vista l’ordinanza con cui l’Amministrazione Provinciale ha disposto la chiusura della strada provinciale che collega Ascoli a Venagrande, il Sindaco ha disposto per la giornata del 15 febbraio 2017 la chiusura della scuola dell’infanzia di Venagrande. Ove utile o necessario i bambini che frequentano la predetta scuola potranno usufruire del plesso Collodi di Borgo Solestà – si legge nella nota diramata dal Comune di Ascoli – Si precisa che per le medesime motivazioni e vista la condizione di pericolosità della strada provinciale anche nel tratto compreso tra Venagrande e il Monte Ascensione, il servizio di trasporto della Start e il servizio comunale di scuolabus, sempre nella giornata del 15 febbraio saranno sospesi. Tra Ascoli e Venagrande sarà comunque consentito, in caso di necessità, il transito a mezzi di soccorso e di emergenza”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 249 volte, 1 oggi)