ASCOLI PICENO – Blitz delle Forze dell’Ordine. Alle prime ore del 17 febbraio una volante della Polizia di Stato ha denunciato a piede libero un giovane di 30 anni residente nel comune di Ascoli.

Durante l’ordinario controllo del territorio, nella zona centrale di Ascoli intorno alle 3, gli agenti hanno individuato un ciclomotore con a bordo un giovane, il quale alla vista della pattuglia si è dato alla fuga tra i vicoli del centro storico.

Prontamente gli agenti hanno iniziato un rocambolesco inseguimento, sebbene le vie del centro rendano ardua e difficoltosa ogni manovra.

Dopo svariati e concitati minuti di inseguimento, il giovane ha perso il controllo del ciclomotore ma sprezzante di ogni pericolo ha proseguito la fuga appiedato ma è stato fermato poco dopo da due poliziotti.

Il ragazzo, apparso da subito in evidente stato di ebbrezza, una volta bloccato ha tentato invano di divincolarsi.

Il fermato è stato trasferito in Questura dove si procedeva ad un controllo più accurato, e alla sottoposizione del ragazzo all’accertamento dell’alcoltest con necessaria ed idonea collaborazione del personale della Polizia Stradale.

All’esito dell’etilometro il giovane è risultato positivo e pertanto è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 975 volte, 1 oggi)