ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 24 febbraio il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli ha ricevuto nella sede del Comune a palazzo Arengo la visita di una rappresentanza di militari di Novara che negli ultimi mesi sono stati protagonisti dell’operazione “strade sicure” nelle zone dell’entroterra ascolano colpite dal terremoto.

In particolare sono stati il capitano Carmelo Elia ed il tenente Piefrancesco Pellegrino, entrambi appartenenti al Reggimento Nizza Cavalleria (1°), ad omaggiare il primo cittadino di uno splendido quadro con un messaggio di forte vicinanza alla popolazione ascolana e di ringraziamento per l’ospitalità ricevuta prima di fare rientro alla base.

Il sindaco Castelli ha accolto con grande piacere questo gesto spontaneo sottolineando l’importante lavoro svolto dai militari nell’affrontare, con estrema professionalità e senso del dovere, la doppia emergenza neve-terremoto che ha colpito il territorio piceno negli ultimi mesi.

(Letto 179 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)