ASCOLI PICENO – Di seguito una nota stampa del consigliere regionale di Forza Italia Piero Celani, vice presidente commissione Turismo.

Bolognola, Sarnano, Ussita Frontignano, Montecopiolo, Pintura, Sassotetto o anche se siamo proprio al confine Monte Piselli.

Di che parliamo? Di località marchigiane dove si scia. Peraltro anche molto apprezzate dagli appassionati.

Ma non, evidentemente, dalla Giunta Regionale che per la prova dimostrativa attitudinale pratica di “preselezione” per l’ammissione al corso tecnico didattico culturale per maestri di sci (disciplina alpina) ha scelto Madonna di Campiglio.

Certo è singolare che la Giunta della Regione Marche privilegi località sciistiche della provincia di Trento anziché della propria regione ma vuoi mettere il fascino mondano della perla delle Dolomiti?

O forse la neve ha caratteristiche diverse e più adatte alla prova, parliamo di maestri di sci disciplina alpina, mentre qui avremmo parlato di disciplina appenninica. Chissà.

La Giunta Regionale ormai ci ha abituato a certe sue vocazioni mondane anche se poi penalizzano il nostro territorio che poi, incidentalmente, è anche quello di Ceriscioli e dei suoi assessori.

Così è assolutamente irrilevante che al 17 gennaio abbondanti nevicate hanno interessato le nostre località sciistiche che, mi risulta, inoltre, dispongono dei requisiti tecnici ed organizzativi per ospitare una prova del genere.

Località marchigiane che avrebbero avuto tutto da guadagnare nell’ospitare la prova attitudinale e pratica perché la Giunta Regionale non può certo ignorare che gli eventi sismici hanno colpito anche il settore del turismo invernale e il far disputare la prova in una di queste località avrebbe costituito un importantissimo segnale di vicinanza agli operatori delle aree interne oltre che un notevole risparmio sulle spese di soggiorno degli aspiranti maestri residenti nella nostra regione.

Invece no. Madonna di Campiglio. Perché? Non so. Ma quello che so che ancora una volta si è persa l’occasione per dimostrare vicinanza alle problematiche del territorio e ribadita una lontananza e un distacco dalla vita di tutti i giorni davvero unici.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 236 volte, 1 oggi)