ASCOLI PICENO – Nella serata dell’8 marzo è andato in scena il terzo blitz compiuto dalla trasmissione televisiva di Italia 1, “Le Iene”, nella provincia di Ascoli.

Dopo essere intervenuti al Comune di Ascoli per la vulnerabilità sismica nelle scuole, aver narrato la vicenda di Enzo Rendina (sfollato di Pescara del Tronto arrestato perché non voleva lasciare il paese dopo le scosse di terremoto) è stata la volta della “iena” Matteo Viviani alle prese con una truffa che ha visto vittime numerose persone rimaste coinvolte dal sisma.

Una donna che, tramite il Web, ingannava le persone facendosi inviare soldi e beni. La Guardia di Finanza, come ammesso dal programma televisivo, sta ancora indagando sulla vicenda.

Riportiamo il video del servizio, CLICCA QUI.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.330 volte, 1 oggi)