ASCOLI PICENO – Venerdì 10 marzo, in occasione della festa delle donne, nella splendida Cornice di Villa Cicchi, si è svolto l’aperitivo letterario dal titolo “Arianna, Euridice e le altre: Meraviglie del Femminile nei Miti dei Greci”.

Si tratta del primo evento che vede protagonisti I Cuochi Pasticcioni, Viandante Viaggi, Cesare Catà e Villa Cicchi. Collaborazione salutata da una grande partecipazione di pubblico: più di una settantina i commensali.

La cena aperitivo itinerante nelle sale di Villa Cicchi ha unito l’amore per la letteratura, affabulati da Cesare Catà, alla passione per l’ospitalità e la gastronomia di qualità. Seguendo il filo rosso di Arianna, ma anche la risalita dagli Inferi di Euridice, dalla cantina, deliziati da “fantasia” di fritti ascolani, si è passati alle “sale della casa” degustando il timballino ascolano, fino al piano nobile con la degustazione di biscottini e crostate. I vini sono stati offerti dall’azienda “Le Casette” di Rotella di Simone Fedeli.

La rassegna degli aperitivi letterari a Villa Cicchi con Cesare Catà a cura di Viandante Viaggi e I Cuochi Pasticcioni continua con il prossimo incontro il 26 maggio. Per info 336638020 o 3288605753 o scrivere a viandanteviaggi@gmail.com.

(Letto 133 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)