ASCOLI PICENO – Il Comune di Ascoli Piceno conferirà lunedì 27 aprile la cittadinanza onoraria alla Polizia di Stato nelle mani del Capo della Polizia, prefetto Franco Gabrielli, che interverrà alla cerimonia a Palazzo dei Capitani.

Nell’occasione verrà anche consegnato un attestato alla memoria del sovrintendente capo Santo Megna, appartenente alla Questura di Vicenza ma aggregato a quella ascolana per i servizi di prevenzione e controllo dopo il terremoto. Il 12 febbraio scorso Megna ha perso la vita a seguito di un malore improvviso ad Ascoli.

“L’eccezionale dedizione, l’altruismo e l’alto senso del dovere dimostrati dagli appartenenti alla Polizia di Stato nell’espletamento delle attività di soccorso durante e dopo i tragici eventi sismici dei mesi scorsi e dell’emergenza neve – dice il sindaco Guido Castelli -, hanno confermato ed esaltato la tradizione dei valori istituzionali della Polizia di Stato”.

(Letto 169 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)