ROMA – “Formare i ragazzi di oggi e prepararli ad essere cittadini consapevoli domani. Perché possa germogliare in loro una sana cultura dei rischi, sulla base della quale radicare, attraverso la condivisione delle buone pratiche di Protezione Civile, il senso di responsabilità e di cittadinanza attiva”.

È questo l’obiettivo dei campi scuola “Anche io sono la protezione civile”, che festeggiano quest’anno la decima edizione.

I campi scuola sono organizzati dal Dipartimento della Protezione Civile in collaborazione con le Organizzazioni nazionali e locali di volontariato, le Regioni e le Province Autonome, e si svolgeranno dal 24 giugno al 3 settembre 2017, coinvolgendo ragazze e ragazzi dagli 11 ai 17 anni in una settimana a contatto con la natura, all’insegna di attività ludiche e formative.

Per definire il programma dell’edizione 2017 di “Anche io sono la protezione civile”, le segreterie nazionali delle Organizzazioni di volontariato e le Direzioni regionali di protezione civile intenzionate a partecipare devono inviare, entro il 10 aprile, una mail all’indirizzo campiscuola@protezionecivile.it.

Successivamente riceveranno la documentazione per presentare i progetti per la realizzazione dei campi. Come ogni anno il Dipartimento procederà ad una valutazione e ad una selezione dei progetti, anche sulla base del budget stanziato per la realizzazione dell’iniziativa.

L’elenco definitivo dei campi scuola sarà pubblicato su questo sito con i riferimenti utili per l’iscrizione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 62 volte, 1 oggi)