ASCOLI PICENO – Grande successo di pubblico ieri al Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno per l’anteprima giovani de “Il flauto magico”, opera supportata e sponsorizzata dalla Piceno Gas Vendita.

La bravura degli interpreti e la scenografia, creativa e di grande impatto, realizzata grazie anche alla collaborazione degli studenti dell’Accademia delle Belle arti di Urbino nuova, hanno conquistato i ragazzi delle scuole medie Inferiori e Superiori del territorio. Per il pubblico adulto l’appuntamento con la rappresentazione lirica in due atti di Mozart è prevista per Sabato 1° Aprile, alle ore 20.30, al massimo cittadino.

Coprodotta dalla Rete Lirica delle Marche (Teatro Ventidio Basso di Ascoli Piceno, Teatro dell’Aquila di Fermo e Teatro della Fortuna di Fano) ed eseguita in lingua originale (dunque in tedesco) con sopratitoli in italiano, questa veste inedita è frutto del lavoro del regista Francesco Calcagnini, dell’Accademia di Belle Arti di Urbino che si è occupata di scenografie, costumi, luci e video e del direttore Gaetano d’Espinosa (del Coro del Teatro della Fortuna “Mezio Agostini”) che guiderà la FORM – Orchestra Filarmonica Marchigiana.

L’opera, rappresentata per la prima volta nel 1791, rimane ad oggi una tra le più complesse dal punto di vista musicale e per questo tra le più apprezzate nel panorama lirico. Ambientata nell’Antico Egitto, ricca di riferimenti fiabeschi e simbolici, ripercorre il viaggio di un uomo attraverso l’amore e infinite prove da superare, fino alla crescita umana, la ragione e la salvezza, tra luci e buio, tra personaggi dissacranti e dissonanti.

I biglietti sono ancora disponibili e si possono acquistare presso la biglietteria del Teatro in Piazza del Popolo fino a domani dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 19.30, oppure telefonando allo 0736.298770.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 52 volte, 1 oggi)