ROMA – Sei italiani su dieci evitano dia acquistare prodotti alimentari che contengono olio di palma a conferma della diffidenza che sta portando un numero crescente di imprese ad escluderlo dalle proprie ricette.

E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base dei dati Eurispes nel commentare la risoluzione sulla produzione di olio di palma approvata dal Parlamento Europeo che mette l’accento sulla “sostenibilita’ rintracciabile” della produzione. Le importazioni di olio di palma ad uso alimentare che in Italia sono più che raddoppiate negli ultimi 20 anni raggiungendo nel 2016 circa 500 milioni di chili.

“Uno sviluppo enorme nonostante che alle perplessità sugli effetti sulla salute si siano aggiunte le preoccupazioni sull’impatto ambientale che – conclude la Coldiretti – sta portando al disboscamento di vaste foreste senza dimenticare l’inquinamento provocato dal trasporto a migliaia di chilometri di distanza dal luogo di produzione e naturalmente le condizioni di sfruttamento del lavoro delle popolazioni locali private di qualsiasi diritto”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 46 volte, 1 oggi)