CAMERINO – “Le risorse finanziarie per la ricostruzione ci sono e ci saranno e questo è garantito dall’impegno che si è presa la Repubblica italiana. Il Centro Italia deve essere ricostruito perché altrimenti non ci sarebbe più l’Italia”.

Le parole riportate dall’Ansa di  Vasco Errani, commissario straordinario alla ricostruzione post sisma, il 7 aprile a Camerino, durante una conferenza stampa con l’architetto Mario Cucinella a cui è affidato il compito di ridisegnare il futuro della città. Parlando di ricostruzione, Errani ha sottolineato l’importanza di “avere l’ambizione di costruire qualcosa di nuovo e non solo come era prima e questo anche per arginare il fenomeno dello spopolamento già presente in questi territori ben prima del terremoto”.

Poi si è soffermato sul tema della sicurezza: “Dobbiamo ricostruire con un solo obiettivo: nessuno dovrà mai può rimanere sotto un crollo nell’eventualità di un nuovo evento sismico”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 67 volte, 1 oggi)