ASCOLI PICENO – Il tecnico del Frosinone, Pasquale Marino, puntualizza sull’episodio del gol dell’Ascoli dando la colpa all’arbitro: “Oggi una delle migliori partite in trasferta, a parte qualche minuto di sbandamento, se andiamo a contare le occasioni da gol sono state tante. Poi nel recupero abbiamo pagato un fallo su Dionisi e ha allungato il recupero. Il  gol è arrivato a 4 minuti e 15 secondi fuori tempo, abbiamo cronometrato ma abbiamo comunque commesso errori in fase offensiva. L’arbitro non ha avuto il coraggio di fischiare. Non siamo fortunati con l’arbitro. Prestazione importante, di solito  nel secondo tempo abbiamo rallentato i ritmi invece oggi abbiamo creato occasioni limpide anche nel finale. “

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 697 volte, 1 oggi)