ASCOLI PICENO – Ai microfoni arriva il giocatore dell’Avellino, Fabrizio Paghera: “Il gol del vantaggio ci ha tagliato le gambe, loro ci hanno messo qualcosa di più. Abbiamo fatto benissimo fin’ora e ci può stare oggi la sconfitta, non dobbiamo aver paura di lottare fino all’ultimo. L’Ascoli aveva qualcosa in più arrivavano prima su tutti i palloni. Nessuna squadra molla mai in B. Arrivare a poche giornate dalla fine così va bene.”

Bomber Daniele Cacia, un gol e un asssit oggi per lui: “Siamo stati bravi ad essere sereni, cancellare ansie e paure che quando arrivi a questo punto del campionato ci sono. Oggi ci siamo aiutati molto e ci tengo a sottolinearlo. Anche nelle scorse partite avremmo potuto fare così ma siamo stati sfortunati in altre occasioni. Mi fa piacere che ho trasmesso quello che ho fatto e lo farò fino all’ultimo minuto che indosserò questa maglia. Un gruppo che supera sempre i momenti di difficoltà abbiamo saputo sempre reagire. Sono felice per questi due anni qui ad Ascoli conquistando i tifosi, ho sempre avuto massimo rispetto, qualche voce fuori dal coro ci può stare ma sono chiacchiere. Ho solo un rammarico: aver avuto qualche acciacco di troppo. Nessuno ha mai pensato che eravamo salvi, la pressione non la capisco, non capisco perché, contano i fatti.”

Il gioiello ascolano Orsolini, gol da cineteca oggi per lui: “Oggi grosso sacrificio da parte mia e da parte di tutta la squadra lo sapevamo che dovevamo fare una grossa prestazione. Mi allargo e poi mi stringo per ricevere palla tra le linee. Come mi posiziono poi lo vedo in campo. Sono contento magari domani non mi alzo dal letto (ride), oggi abbiamo veramente dato tutto. Una prestazione di squadra che ha evidenziato la determinazione. Sapevamo di dover dare una risposta significativa dopo sabato col Brescia. Andremo a Latina per cercare di ripetere la partita di oggi. Se vinciamo diamo una scossa alla pratica salvezza. Dedico il gol anche alla mia famiglia in tribuna e a mio nonno che è in ospedale e non è potuto venire, mi aveva chiesto il gol.”

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 312 volte, 1 oggi)