ANCONA – “Nessun sfollato ospite dei camping verrà costretto a trasferirsi in un’altra struttura. Chi si vuole spostare lo farà spontaneamente. Questa è la linea dettata dal presidente delle Marche Luca Ceriscioli nei giorni scorsi, e a questa ci atteniamo”.

Lo ha detto all’Ansa l’assessore regionale Moreno Pieroni, commentando la protesta dei comitati degli sfollati del camping Holiday di Porto Sant’Elpidio che in piccola parte dovrebbero trasferirsi a pochi chilometri di distanza per lasciar posto ai turisti.

”Abbiamo chiesto ai camping di prorogare l’accoglienza, e siamo comunque pronti a individuare le soluzioni più adatte per chi deciderà di trasferirsi, salvaguardando i diritti di tutti, anziani e disabili in primo luogo’. Vedremo dopo il 2 maggio come muoverci” conclude Pieroni.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)