ASCOLI PICENO –  Il premio, che viene assegnato a personaggi che si sono distinti in campo regionale per la creazione di una cultura della solidarietà, quest’anno è stato consegnato alla famiglia dell’ascolano Emidio (Mimmo) Cecchini, compianto Presidente di Acli Arte e Spettacolo ed ex Presidente provinciale delle Acli di Ascoli Piceno.

«L’assegnazione di questo riconoscimento – evidenzia Claudio Bachetti, Presidente delle Acli di Ascoli Piceno – ci riempie di gioia e ci conferma lo spessore umano dell’amico e maestro Mimmo e la sua grande capacità di coniugare l’impegno artistico con la promozione dell’integrazione sociale dei giovani, soprattutto di quelli maggiormente in difficoltà».

«La sua vita – conclude Claudio Bachetti – è stata la testimonianza cristiana seria e credibile di chi possiede la “sapienza storica”, come ha detto il Card. Menichelli nella sua omelia. Ossia la capacità di vivere producendo qualcosa di buono per gli altri».

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 77 volte, 1 oggi)