MACERATA – L’Istituto alberghiero di istruzione superiore Einstein Nebbia di Loreto (Ancona), la Ant Onlus (Associazione noi per tutti ) di Ancona e alcuni volontari hanno promosso una raccolta fondi a sostegno delle popolazioni terremotate delle frazione di Monastero di Cessapalombo (Macerata), Borgiano e dei paesi limitrofi per realizzare un luogo di aggregazione.

L’iniziativa si concluderà con una cena vegetariana organizzata dall’Istituto alberghiero il 5 maggio, grazie ai cuochi e agli insegnanti della scuola e con il supporto degli studenti. Nel menù, i prodotti tipici delle aree terremotate, come la ricotta di un’azienda di Visso, le mozzarelle artigianali di Porto Recanati, o il vino dell’Offidano, o le farine di grano provenienti da un mulino del Recanatese.

Costo della cena: 25 euro

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 98 volte, 1 oggi)