ASCOLI PICENO – Prosegue nei Centri per l’Impiego della Provincia la serie degli incontri di formazione attiva obbligatoria rivolti a disoccupati, soggetti in mobilità e percettori di ammortizzatori sociali (Naspi o Asdi).

Si tratta di un intervento realizzato dall’Ente, in raccordo con Regione Marche e Ministero del Lavoro, come disciplinato dal Decreto Legislativo n 150. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono state oltre 500 persone che hanno preso parte ai seminari tenuti dai funzionari dai Centri per l’Impiego in collaborazione con gli operatori dell’agenzia Anpal Servizi.

Da ricordare che i destinatari delle misure possono scegliere a quale seminario partecipare in occasione di un primo colloquio di orientamento che si svolge direttamente nello sportello dei Centri. Tale contatto è finalizzato a redigere il bilancio di competenza o a rinnovare e aggiornare la scheda professionale di ogni utente. Di seguito, aspetti tecnici (presenza in aula ai corsi) e comunicazione saranno, poi, registrati nel sistema informatico “Job Agency” e avranno valenza documentale sia per i destinatari, sia per gli Enti coinvolti (INPS).

Si precisa che alle tre principali tipologie seminariali (“Tecniche di ricerca attiva del lavoro”, “Attivarsi on-line” e  “Sostegno all’auto-imprenditorialità”) si è aggiunta, di recente, anche una quarta opzione ossia la piattaforma multimediale di formazione a distanza denominata “PAL Extra” che permette ad ogni interessato di effettuare tale procedura direttamente da una postazione in remoto.

L’utente, infatti, una volta ottenute le credenziali di autenticazione rilasciate direttamente dal Centro per l’Impiego, può completare il percorso che consiste nella visualizzazione di 8 web lezioni e nella successiva compilazione di un test conclusivo di verifica. Un’iniziativa che ha suscitato, finora, interesse tra gli utenti, di ogni età, che hanno così la possibilità di adempiere tale pratica senza doversi recare di persona nei Centri per l’Impiego.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 88 volte, 1 oggi)