SANT’ELPIDIO A MARE – Imbratta il muro di una chiesa con una scritta blasfema, ma i Carabinieri riescono ad identificarlo. Il fatto è avvenuto qualche giorno fa: una scritta blasfema è apparsa sul muro della Chiesa di Bivio Cascinare, a Sant’Elpidio a Mare, e il parroco denunciava il fatto.

I Carabinieri, con l’aiuto della videosorveglianza e l’ascolto di alcune testimonianze degli abitanti della zona, hanno identificato l’autore, denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni, per il reato di deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

Il minorenne, convocato dai Carabinieri, ha subito reso piena confessione sull’accaduto ed è stato riaffidato ai genitori.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 327 volte, 1 oggi)