ASCOLI PICENO – ”Istruzione vuol dire futuro: quello che voi farete qui a scuola, come avete percorso questa parte della vita, determinerà moltissimo quello che potrete fare in futuro”.

Queste le parole riportate dall’Ansa del presidente di Fiat e vicepresidente della Fondazione Agnelli John Elkann ai ragazzi del Liceo scientifico ad indirizzo sportivo ‘Antonio Orsini’ di Ascoli Piceno, nell’incontro ‘Sport a Scuola, a Scuola di sport’.

Presenti la medaglia paralimpica Assunta Legnante, ascolana, e il capitano della nazionale di volley Emanuele Birarelli, argento olimpico.

Anche così la Fondazione Agnelli ha voluto dimostrare la propria vicinanza al mondo della scuola e della formazione delle Marche, e alle popolazioni più colpite dal sisma.

Legnante e Birarelli sono fra gli atleti dei giochi olimpici e paralimpici scelti dai lettori della Gazzetta dello Sport e premiati dalla Fondazione Agnelli, ma ad un’unica condizione, ha ricordato Elkann: ”portare la loro testimonianza nelle scuole”, come è accaduto oggi.

‘La ripresa e il futuro di questi territori molto dipendono dalle opportunità formative che si riuscirà a dare ai giovani che qui vivono, studiano e intendono lavorare. Spero che la nostra donazione e l’impegno della Caritas possano permettere passi significativi e rapidi in questa direzione”.

Il presidente di Fca e vice presidente della Fondazione Agnelli John Elkann ha incontrato il 19 maggio il vescovo di Ascoli Piceno mons. Giovanni D’Ercole e i responsabili della Caritas per fare il punto su un’iniziativa orientata al rafforzamento del sistema d’istruzione e formazione nell’area marchigiana colpita dal terremoto.

Dopo le scosse del 24 agosto scorso, la Fondazione Agnelli ha donato 150 mila euro per interventi in questo campo, affidandone la progettualità e la gestione alla Caritas Italiana. Oggi ad Ascoli, Caritas e vescovo hanno presentato e discusso con Elkann un progetto di formazione lavoro che sarà realizzato nei prossimi mesi con il contributo della Fondazione Agnelli.

Il presidente della Fiat è atteso in queste ore ad Arquata del Tronto per visitare il cantiere, insieme ai bambini, della scuola realizzata dalla “Fondazione La Stampa”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 286 volte, 1 oggi)