ANCONA – Raccontare le Marche della natura, dei colori, dei misteri conservati tra i boschi e le montagne, ma anche ridere e riflettere sui vizi e sulle virtù dei suoi abitanti, i “provincialotti”.

Al Salone del libro di Torino la consigliera regionale Elena Leonardi ha partecipato a due eventi proposti dalla casa editrice Giaconi di Recanati: la presentazione del volume “Piacere, Provincialotto”, del comico marchigiano Piero Massimo Macchini, e il reading “Narra la Sibilla”, ispirato ad alcuni libri ambientati sui Monti Sibillini. Piero Massimo Macchini, noto al pubblico per i suoi personaggi radical-grezzi, propone un inno alla marchigianità.

Da un punto di osservazione speciale, il Bar Triangolo, traccia un ritratto ironico e pungente del marchigiano medio, con i suoi pregi e i suoi difetti. “E’ importante – ha detto Leonardi – che la Regione sia qui a Torino per promuovere i nostri editori e i nostri territori, soprattutto in un momento particolarmente difficile come quello del post sisma”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 61 volte, 1 oggi)