ASCOLI PICENO – Appuntamento culturale.

Il 26 maggio, alle ore 17, presso la Casa della Gioventù di Ascoli Piceno si terrà la manifestazione finale del progetto “Happy School – sperimentazione del bilinguismo nella scuola di base dell’Istituto Comprensivo “Borgo Solestà- Cantalamessa”.

Il progetto, alla sua terza edizione nei plessi Angela latini di Mozzano, coinvolge tutti i bambini della scuola dell’infanzia e una classe della scuola primaria e è stato insignito del prestigioso riconoscimento del Label Europeo delle Lingue 2016 durante la premiazione svoltasi a Roma lo scorso dicembre.

Realizzato grazie al generoso contributo e alla lungimiranza del BIM Tronto, il cui presidente Luigi Contisciani ha saputo cogliere la portata innovativa, il progetto è stato anche patrocinato dal Comune di Ascoli Piceno e sostenuto da Piceno gas vendita s.r.l.

La sinergia fra l’Istituto Scolastico Borgo Solestà- Cantalamessa, la British School ” Alfieri”- centro Cambridge di Ascoli Piceno diretta da Monia de Giorgis e ‘Associazione culturale Fly Communications presieduta da Christian Mosca ha dato vita ad un percorso strutturato, motivato, unico ed efficace fondato sull’apprendimento naturale della seconda lingua di cui lo spettacolo darà una piccola dimostrazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 71 volte, 1 oggi)