POLESIO – E’ un programma ricco di appuntamenti sportivi e culturali quello che andrà in scena nel corso del prossimo weekend “lungo” di inizio giugno ad iniziativa e cura del Festival dei due Parchi, in collaborazione con la Polisportiva AntropoSport e con l’AntopoService Sas.

Proseguendo nel cammino volto a rianimare i territori colpiti dal sisma, nel segno della speranza, della rinascita e della continuità, venerdì 2 giugno andrà in scena a Polesio, a partire dalle ore 09.30, il Terzo EcoTrail dei Calanchi, corsa in natura ed EcoPasseggiata aperta a tutti. La manifestazione, rivolta sia ai corridori professionisti, che si affronteranno su un percorso sterrato di 14 km, che ai semplici camminatori, di tutte le età, grandi e piccini, e a cui sono dedicati due percorsi brevi di 3 e di 6 km, ha come protagonista il fantastico, ed unico nel suo genere, scenario naturale del Parco dei Calanchi e del Monte Ascensione.

L’ascesa al Monte dell’Ascenziò, in particolare, già noto come Monte Nero e Monte Polesio, terra ricca di storia, tradizione e mistero, sarà il momento centrale della giornata, considerata, altresì, la famosa leggenda secondo cui se non si sale almeno una volta nella vita sino alla vetta del Monte, bisognerà, poi, farlo sotto forma di lumaca!

Dopo lo sport, l’arte sarà la protagonista assoluta delle successive giornate di sabato 3 giugno, dalle ore 15 alle ore 20, e domenica 4 giugno, dalle ore 10 alle 20, con l’originale, ed unica nel suo genere, Marguttiana d’arte di Rua delle Stelle in Ascoli Piceno.

Il Festival, infatti, tornerà ad animare questo incantevole squarcio della città, popolando la suggestiva Rrete li Mierghie (Dietro ai Merli – Rua delle stelle) del brulicare artistico di pittori, scultori, ceramisti, fotografi, disegnatori…, creativi di ogni genere, che con le loro opere  daranno vita ad un vera e propria esposizione a cielo aperto. La partecipazione è aperta a tutte le forme tecniche ed artistiche con possibilità di realizzare opere in estemporanea. Protagonista della manifestazione sarà anche il pubblico presente che potrà esprimere il proprio gradimento sulle opere in mostra.

Per info ed iscrizioni: 0736/250818 – www.festivaldeidueparchi.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 86 volte, 1 oggi)