CHIANCIANO TERME – “Una bandiera per ricominciare…” è il titolo scelto quest’anno per la VI edizione della Parata Nazionale Under 18 organizzata dalla Lega Italiana Sbandieratori e in programma nei giorni 2, 3 e 4 giugno prossimi.

Un altro importante avvenimento sportivo che quest’anno, sulla scia delle precedenti edizioni, sarà anche un’occasione per dimostrarsi vicini in maniera concreta ad alcune delle tante famiglie delle zone dell’Italia Centrale colpite dal sisma.

A Chianciano Terme (SI) gareggeranno i giovanissimi atleti di diciannove delle oltre quaranta compagnie iscritte alla LIS, suddivisi in tre fasce distinte: Under 12, Under 15 e Under 18.

Ragazzi di età compresa tra i 7 e i 17 anni, provenienti da diverse regioni italiane, si sfideranno in cinque specialità: Singolo Tradizionale, Coppia Tradizionale, Piccola Squadra, Grande Squadra, Assolo Musici. Quella che otterrà i punteggi più alti nelle tre fasce sarà eletta Miglior Compagnia d’Italia Under 18.

Oltre 600, tra atleti e accompagnatori, i partecipanti alla tre giorni di gare che si svolgerà al Palamontepaschi – Parco Fucoli e si annuncia come uno spettacolo unico nel suo genere, in cui i giovani sbandieratori e musici saranno i veri protagonisti.

Il regolamento tecnico di riferimento delle gare è lo stesso della manifestazione maggiore, la Parata Nazionale LIS, senza però esasperare l’aspetto agonistico, poiché si tratta di un momento sia di confronto che, soprattutto, di aggregazione.  

Nel corso della lunga kermesse sportiva si svolgerà anche il Preliminare di Singolo Over 18 che decreterà la rosa dei migliori atleti che prenderanno parte alla sfida finale di Singolo Tradizionale nell’ambito della XXXVI Parata Nazionale della Bandiera di Riva del Garda in programma a settembre.

E proprio nel weekend interamente dedicato ai ragazzi, in cui sono previste circa 170 competizioni durante le quali potranno dimostrare capacità, abilità e attitudini, la Lega Italiana Sbandieratori ha deciso di ospitare a Chianciano, a proprie spese, tre famiglie con bambini provenienti da alcune delle aree devastate dal terremoto. Arriveranno da Grisciano di Accumoli (RI), Camerino e San Severino Marche (MC). Vivono una situazione precaria di grande disagio e una di esse da mesi abita in una roulotte. Da qui la proposta della LIS di offrire loro qualche giorno di svago, in una cornice festosa e amichevole

«Dopo “Una bandiera per Amatrice” dell’edizione 2016 – dichiara Katia Astesano, presidente della Commissione Manifestazione ed Eventi e vicepresidente LIS -, abbiamo pensato di proseguire sulla via della solidarietà. Ci auguriamo che questi bimbi e le loro famiglie possano accantonare, almeno per qualche giorno, le loro difficoltà quotidiane e farsi contagiare dall’entusiasmo dei nostri giovani atleti. Ci auguriamo che queste persone possano godersi un fine settimana all’insegna della spensieratezza, dell’aggregazione, grazie alla presenza di bambini provenienti da tutta Italia, del sano agonismo tra giovani atleti motivati dalla stessa passione per l’arte della bandiera e della musica. Speriamo – conclude – che, lontano dai loro contesti, soprattutto i ragazzi, coloro che forse più di tutti stanno pagando a caro prezzo l’impossibilità di vivere la loro età spensierata, possano dimenticare, anche se per poco tempo, i disagi che stanno vivendo da molti mesi».

La cerimonia inaugurale sarà aperta dalla sfilata di tutte le compagnie seguite dal Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG), vincitore della Parata dello scorso anno, che consegnerà il gonfalone nelle mani del presidente Lis. Ma il momento più significativo sarà quello dedicato appunto alle popolazioni vittime del terremoto, con testimonianze dal vivo, la proiezione di un video e la lettura di alcune lettere di bimbi che hanno vissuto quella tragica esperienza.

Questo l’elenco delle Compagnie partecipanti suddivise per regione di appartenenza:

Abruzzo

Associazione Culturale Gruppo Sbandieratori città di L’Aquila

Basilicata

Corteo Storico San Vito – Avigliano (PZ)

Emilia-Romagna

Sbandieratori, Musici e Uomini d’Arme di Terra del Sole (FC)

Lazio

Sbandieratori e Musici Soriano nel Cimino (VT)

Sbandieratrici e Gruppo storico musicale di Viterbo

Lombardia

Associazione Onda Sforzinda di Vigevano (PV)

Sbandieratori e Musici Città di Legnano (MI)

Sbandieratori e Musici Zeveto di Chiari (BS)

Marche

Sbandieratori e Musici “Combusta Revixi” Città di Corinaldo (AN)

Piemonte

Sbandieratori e Musici “Gli Alfieri” di Costigliole d’Asti (AT)

Puglia

Sbandieratori e Musici Città di Lucera (FG)

Sbandieratori e Musici Rione San Basilio di Oria (BR)

Toscana

Alfieri e Musici della Val Marina di Calenzano (FI)

Sbandieratori e Musici di Gallicano (LU)

Sbandieratori e Musici S. Anna in Piaggia di Lucca

Umbria

Sbandieratori e Musici Città di Montefalco (PG)

Sbandieratori e Musici Città di Amelia (TR)

Corteo Storico di Giove (TR)

Sbandieratori e Musici Città della Pieve (PG)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 55 volte, 1 oggi)