ASCOLI PICENO – Presentato questa mattina presso il Palazzo dell’Arengo ad Ascoli Piceno il progetto “Prefigurare il futuro: metodi e tecniche per potenziare la speranza e progettualità“. Presenti Patrizio Paoletti, presidente dell’omonima Fondazione ed ideatore dell’iniziativa; Guido Castelli e Donatella Ferretti, rispettivamente sindaco e vicesindaco di Ascoli; Sante Stangoni, sindaco di Acquasanta Terme.

Dall’8 giugno al 21 luglio Ascoli Piceno, Acquasanta Terme, San Benedetto del Tronto e Camerino ospiteranno 5 incontri, gratuiti ed aperti a tutti, in cui gli esperti della Fondazione Patrizio Paoletti, ente nazionale di ricerca con oltre 16 anni di esperienza in interventi educativi e pedagogici in contesti di emergenza, saranno a disposizione della comunità per cercare di trasformare la vulnerabilità causata dal terremoto in forza necessaria per superare le avversità e riprogettare il futuro attraverso le risorse interiori che ogni persona possiede. L’obiettivo del percorso è posizionare il sisma in un orizzonte di senso, personale e collettivo, e potenziare le capacità interiori di ciascuno. Tra le risorse più importanti su cui si focalizzeranno gli esperti ci sono la progettualità e la resilienza, intesa come capacità di superare il dolore attivando meccanismi interiori e rimodulando i propri obiettivi in base ad un nuovo contesto.

Gli incontri, realizzati in collaborazione con le amministrazioni dei Comuni interessati, si svolgeranno: l’8 giugno alle 17:00 ed il 21 luglio alle 17:30 ad Ascoli Piceno (Palazzo dei Capitani – Sala dei Savi, Piazza del Popolo); il 13 giugno alle 16:00 a Camerino (Università di Camerino, Piazza Camillo Benso Conte di Cavour 19 f); il 23 giugno alle 17:30 ad Acquasanta Terme (Tensostruttura, Parco Rio); il 7 luglio alle 17:30 a San Benedetto del Tronto (Centro Vacanze Domus M.G., via Mare 222). Per prenotare la proprio partecipazione è possibile registrarsi su fondazionepatriziopaoletti.org, chiamando il numero 068082599 o inviando un sms al 3394831012 indicando nome, cognome ed età.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 127 volte, 1 oggi)