ANCONA – Pubblicato il provvedimento del Consiglio di Stato che sospende la sentenza del Tar che aveva annullato il concorso per i dirigenti della Regione Marche (dodici le posizioni ‘bocciate’ in prima istanza dai giudici amministrativi). Lo rende noto l’ufficio stampa della Regione.

In attesa che il Consiglio di Stato si pronunci nnel merito “continuiamo a lavorare come abbiamo sempre fatto – dice l’assessore al Personale Fabrizio Cesetti – Soprattutto sul terremoto la macchina amministrativa ha continuato a lavorare a ritmo”.

(Letto 256 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 256 volte, 1 oggi)