ASCOLI PICENO – Consegnate queste mattina in una gremita Sala Conferenze del Consorzio Universitario Piceno le 30 borse di studio, dal valore complessivo di 30.000 euro, del concorso “B.E.St.”. Presenti il Presidente del Consorzio Achille Buonfigli ed il Magnifico Rettore dell’Università di Camerino Flavio Corradini.

L’iniziativa promossa dal CUP, giunta alla sua settima edizione, è volta a sostenere gli studenti universitari piceni più meritevoli attraverso l’assegnazione di due tipologie di borse di studio: “B.E.St. I”, 20 borse da 1.000 euro per i 20 migliori studenti iscritti al 1° anno dei Corsi di Laurea di I livello e “B.E.St. 2” 10 borse da 1.000 euro destinate agli studenti iscritti al 1° anno dei Corsi di Laurea Magistrale.

Nel corso della cerimonia è stato annunciato l’apertura del bando per l’edizione 2017/2018 che vedrà in palio 32 borse, ognuna dal valore di 1.000 euro, 25 delle quali rivolte alle matricole triennali e 7 agli studenti che intraprendono il percorso di laurea magistrale. Il bandi resterà aperto fino al 22 dicembre 2017.

“L’aumento del numero delle borse – ha tenuto a raccontare il Presidente Buonfigli – è stato possibile grazie alla rinuncia dei membri della Commissione giudicante del loro compenso. Il valore della borsa di studio non è elevato – ha poi aggiunto – ma è un segnale di vicinanza del CUP ai ragazzi che continuano ad impegnarsi nello studio”.

“L’investimento sullo studio è un investimento sul territorio, soprattutto dopo i momenti difficili che abbiamo attraversato. Non si può rinunciare alla formazione ma anzi, per ripartire, bisogna investirci sempre di più” il messaggio del Rettore Corradini.

(Letto 171 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 171 volte, 1 oggi)