CASTELLUCCIO DI NORCIA “Fateci arrivare a Castelluccio di Norcia in maniera agevole”: a chiederlo sono gli agricoltori, allevatori e operatori commerciali del borgo distrutto dal sisma.

E minacciano di attivarsi per uscire dal Parco nazionale dei Monti Sibillini. Lo fanno attraverso una lettera che hanno inviato, tra gli altri, al Governo e in particolare ai ministri Gian Luca Galletti, Graziano Delrio e Maurizio Martina e alle massime istituzioni regionali, a cominciare dalla presidente Catiuscia Marini.

I firmatari avanzano due precise richieste secondo quanto riportato da una nota dell’Ansa: “Mettere a disposizione la strada di Campi in attesa che vengano completati i lavori di ripristino della provinciale 477 che collega Norcia a Castelluccio e al tempo stesso allargare le fasce orarie in cui poter transitare sulla provinciale 477”.

(Letto 119 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)