ASCOLI PICENO – Dal 2 al 16 luglio si terrà al Palazzo dei Capitani del Popolo di Ascoli Piceno la mostra Architettura del Colore dell’artista sambenedettese Nicola Rosetti. A presentarla all’inaugurazione di domenica 2 luglio alle 18 sarà il prof. Stefano Papetti, direttore della pinacoteca civica di Ascoli e conservatore delle collezioni comunali.

Un’esposizione di 50 quadri dipinti a tempera acrilica su tela, nei quali prevalgono forme geometriche-astratte con un’esplosione concettuale di colori netti e luminosi. La maggioranza delle opere ha come sfondo l’azzurro: il cielo e il mare si fondono in un unicum, simbolo di un orizzonte di libertà totale. Temi e figure come l’uomo e la donna sono reinterpretati in triangoli e cerchi pieni di colori vividi su ampie campiture.

“La mia architettura pittorica risulta anche nei quadri meno astratti, come le case ed i panorami mediterranei. Questi dipinti sono i risultati di memorie di viaggi effettuati nel corso degli anni, in particolare nel sud del mondo come Italia Meridionale (Puglia, Sicilia), Spagna, Portogallo, Grecia, Turchia, Tunisia, Egitto.”, spiega Rosetti, “Spero che seguendo l’anima architettonica della mostra questa possa suggerire una nuova delineazione del nostro spazio urbano con linee e forme geometriche colorate ed un’eliminazione dei luoghi desolati delle nostre città”.

Nicola Rosetti ha già esposto nel 2015 al Kursaal di Grottammare (AP) e nel 2016 alla Palazzina Azzurra di San Benedetto del Tronto (AP).

Gli orari di apertura sono dalle 16 alle 20, l’ingresso è gratuito.

(Letto 269 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)