ASCOLI PICENO – Valorizzare sempre di più l’oliva Dop del Piceno, attraverso l’impegno e la collaborazione di tutti i Comuni del territorio.

Ecco l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato l’11 agosto ad Ascoli in Pinacoteca Civica insieme ai sindaci di Teramo, Fermo, Maltignano, Spinetoli, Monteprandone, Venarotta, Cossignano, Offida, Carassai Ancarano, Valle Castellana, Controguerra.

La firma è stata sottoscritto al termine del convegno “Andare fieri dell’oliva ascolana Dop del Piceno”.

In esso ci sono stati gli autorevoli interventi del prof. Leonardo Seghetti, di Biancamaria Torquati, professore di Economia aziendale Dipartimento Scienze agrarie, alimentari e ambientali Università di Perugia, di Giovanni Bastianelli, Direttore esecutivo Enit e di Gianluca Gregori, pro Rettore Università Politecnica delle Marche.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)