ARQUATA DEL TRONTO – Nella mattinata del 13 settembre, dalle ore 10, avverrà la consegna delle chiavi da parte dell’amministrazione comunale agli assegnatari dell’area SAE di Pretare.

Dopo l’accordo raggiunto, qualche settimana fa, le famiglie di Pretare potranno rientrare nelle nuove abitazioni.

Pretare è la terza area completata, dopo Pescara e Piedilama. Saranno 26 casette, per 74 abitanti, di cui 7 bambini in età scolare.

Le due aree adibite alle casette, a Pretare, si trovano all’inizio, di ciò che resta del paese. Le case, ormai distrutte, sono ancora sotto gli occhi, di chi dovrà occupare le nuove casette.

Sarà difficile abituarsi a un nuovo stile di vita, ma la voglia di tornare alla normalità, dopo un anno nelle strutture alberghiere, è necessaria per dare alle persone ottimismo per il futuro.

Venerdì 15 settembre, inizierà il nuovo anno scolastico, il rientro è dunque in concomitanza con l’ingresso nella nuova scuola, donata dalla Fondazione La Stampa – Lo Specchio dei tempi.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 726 volte, 1 oggi)