ANCONA – Settanta ospiti, provenienti da Finlandia, Francia, Irlanda, Germania, Spagna, Romania e Polonia e Italia.

La Regione Marche ha ospitato il Learning camp del progetto Ieer nei giorni del 27 e 28 settembre.

E’ un progetto faro finanziato da Interreg Europe che raccoglie 10 regioni d’Europa. Avviato da regioni nell’ambito dell’ European Entrepreneurial Region, Ieer ha lo scopo di definire percorsi e soluzioni smart per i partner al fine di rafforzare e coordinare gli ambienti imprenditoriali a favore dei giovani imprenditori.

L’iniziativa presta particolare attenzione nel sostenere i fondi strutturali Europei e gli enti regionali che contribuiscono a realizzare un ambiente imprenditoriale per i giovani.

Per quanto riguarda la Regione Marche erano presenti gli stakeholder che operano nell’ambito dello sviluppo imprenditoriale, molte start up di giovani, università, business school, incubatori e coworking, alcune scuole, banche e crowfunding

(Letto 62 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 62 volte, 1 oggi)