ASCOLI PICENO – Progetti sportivi e attività di diverso genere per continuare nel percorso di crescita del territorio e del comprensorio dei Monti Gemelli.

Il presidente del Co.Tu.Ge Vincenzo Lori ha presentato il nuovo Cda e ha evidenziato come siano già pervenute diverse richieste a carattere sportivo e commerciale per la rivitalizzazione del comprensorio del territorio: “C’è anche chi ha proposto attività di carattere culturale, tutte le idee sono ben accette per portare avanti i nostri progetti e garantire un buon servizio a tutta la collettività”.

Fondamentale la collaborazione tra Comune e Provincia per la buona riuscita delle iniziative: “E’ partita una nuova fase ricca di progetti e progettualità per il futuro”, ha spiegato l’assessore allo sport Massimiliano Brugni. “La volontà di rilanciare il comprensorio è quello che unisce tutti i presenti”.

“l riordino del Co.Tu.Ge. è l’esempio di una politica virtuosa, sono state spese tante energie per garantire una crescita di tutto il territorio”, ha aggiunto la vicepresidente della Provincia Valentina Bellini.

Venerdì 27 ottobre, a partire dalle 15:30, nella sala della Provincia verranno illustrate tutte le richieste pervenute per il rilancio del comprensorio: “Servono fatti, lavoro e impegno affinché tali attività risultino utili alla collettività”, ha dichiarato Armando De Vincentiis, delegato provinciale del Coni e membro del Cda del Co.Tu.Ge.

Alla conferenza hanno partecipato anche il presidente dello Sci Club Ascoli Alberto Maria Marini e Giulio Giovannini in rappresentanza del Comune di Valle Castellana: “Vogliamo garantire stabilità e un buon servizio alla collettività restando con i piedi per terra senza fare promesse che non si possono mantenere”, ha dichiarato Marini. “Crediamo in questo Cda e in questi programmi, faremo di tutto per portare avanti i nostri progetti”, ha fatto eco Giovannini.

(Letto 57 volte, 1 oggi)
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 57 volte, 1 oggi)