ARQUATA DEL TRONTO -Un segnale di rinascita nelle terre colpite dal terremoto che nel 2016 ha scosso il Centro Italia. Sono state consegnate l’11 dicembre le targhe commemorative dei tre parchi giochi per bambini realizzati nei comuni di Arquata del Tronto, Acquasanta Terme e Montemonaco grazie ai contributi raccolti dall’iniziativa “Caciotta Solidale” promossa dalla Sabelli, storica azienda casearia di Ascoli Piceno.

La cerimonia si è tenuta ad Arquata del Tronto alla presenza, tra gli altri, delle autorità cittadine dei tre centri interessati e dei due amministratori delegati del Gruppo Sabelli, Angelo Galeati e Simone Mariani. Il progetto della “Caciotta Solidale” ha preso il via nell’autunno del 2016, poche settimane dopo il sisma, su iniziativa del caseificio piceno.

Una speciale caciotta è stata distribuita per circa sei mesi in alcune delle principali catene italiane della Grande Distribuzione.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 173 volte, 3 oggi)