ASCOLI PICENO – La Giunta regionale ha destinato 18 milioni di euro alla manutenzione delle strade ex Anas: 800 chilometri di viabilità passati alla Regione, divenuta proprietaria a seguito del riordino delle Province. Diverse arterie di questa rete sono ora interessate dal nuovo programma di interventi.

Le risorse provengono dalla riprogrammazione dei fondi Anas e sono comprensivi di un contributo straordinario di 450 mila euro stanziato autonomamente dal Comune di Filottrano per il miglioramento di un tratto della “362 Jesina”. Alla manutenzione straordinaria (che prevede la sistemazione delle barriere stradali, la pulizia del piano viabile e la regimazione delle acque) vanno 10,1 milioni. L’importo è comprensivo del finanziamento per la ex Statale 502 di Cingoli, lungo la quale saranno eseguiti lavori urgenti per la sistemazione della pavimentazione (570 ila euro) e del piano viabile a seguito della frana al km 28+200 (450 mila euro). Altri 4,7 milioni sono destinati alla manutenzione ordinaria, principalmente con lavori di rifacimento della pavimentazione stradale e della segnaletica orizzontale. Sono previsti anche interventi agli impianti della galleria del Furlo (ex Statale 3 Flaminia, nel Pesarese) per un importo di 3,2 milioni di euro.

“Un programma di investimenti consistente, che pone come prioritario il tema della sicurezza della circolazione stradale – afferma la vice presidente Anna Casini, assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità – Gli interventi riguardano principalmente arterie dell’entroterra, dove i collegamenti viari sono fondamentali per assicurare la vivibilità dei territori”.

Di seguito la ripartizione provinciale delle ex Strade statali interessate dalle manutenzioni.

Provincia di Ascoli Piceno: ex S.S. 4 Salaria; ex SS 240 Val Vibrata; ex SS 78 Picena. Ex SS 433 di Val d’Aso; S.P. 236 Raccordo Monticelli – Marino del Tronto.

Provincia di Fermo: Ex SS 78 Picena , ex SS 433 Val D’Aso, Ex SS 210 Fermana – Faleriense. Provincia di Ancona: Ex SS 77 Val Di Chienti, ex SS 361 Septempedana; ex SS 502 di Cingoli; ex SS 256 Muccese; ex SS 362 Jesina, ex SS 424 della Val Cesano, ex SS 360 Arceviese.

Provincia di Macerata: Ex SS 77 Val Di Chienti, ex SS 209 Val Nerina; ex SS 361 Septempedana; ex SS 502 di Cingoli ; ex SS 78 Picena; ex SS 362 Macerata-Jesi, ex Ss 571 Helvia Recina.

Provincia di Pesaro Urbino: ex S.S. 3 “Flaminia”; ex Ss 423 Urbinate ; ex SS 424 della Val Cesano , ex SS 452 della Contessa, ex SS n.257 Apecchiese.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 122 volte, 1 oggi)