ARQUATA DEL TRONTO – Mentre parte delle famiglie di Arquata del Tronto vive già nelle casette SAE, preparandosi all’inverno, c’è chi continua imperterrito la propria campagna di solidarietà a favore della comunità arquatana.  La Campagna “Insieme per Arquata” della Omnibus Omnes Onlus, che ha già distribuito finora 61 borse di studio e 2 bonus bebè alle famiglie di Arquata, va avanti e si affretta per dare un segnale positivo e un piccolo aiuto prima di Natale.

“Trasparenza e concretezza ci hanno premiato. Chi fa donazioni sa che i soldi arrivano a destinazione in tempi brevi e con le finalità richieste”, dice Raffaella Milandri, Presidente Omnibus, che continua: “Abbiamo lavorato per assegnare le borse di studio e i bonus famiglia in modo corretto e super partes, valutando anche la dichiarazione ISEE. Ora, contiamo su altri fondi in arrivo e proseguiremo con altre iniziative a favore di Arquata”.  

Sono 19 le Borse di Studio da 1000 euro per studenti residenti ad Arquata del Tronto assegnate: 4 per la Scuola Materna, 6 per la Scuola Elementare, 4 per la Scuola Media e 5 per la Scuola Superiore. Poi, sempre per residenti ad Arquata sono in consegna un Bonus Bebè, un Bonus Nuova Coppia e un Bonus Imprenditoria Giovanile di 2000 euro cadauno.

I premi Omnibus verranno conferiti il 22 dicembre all’Auditorium di San Benedetto del Tronto con una cerimonia promossa dall’Assessorato alle Pari Opportunità e dal Comune, l’ingresso è su invito.

I bandi per Arquata Bonus Bebè, Nuove Coppie e Imprenditoria Giovanile per Arquata sono ancora aperti e scadono il 3 marzo 2018. La cerimonia del 22 dicembre sarà quindi una ottima occasione per fare gli auguri natalizi  alle ben 22 le famiglie che troveranno sotto l’albero un piccolo “Buon Natale” in denaro.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 203 volte, 1 oggi)