ASCOLI PICENO – L’Italia è la meta turistica più desiderata nel mondo (Enit–Agenzia Nazionale del Turismo, novembre 2017). La disoccupazione giovanile in Italia è al 34,7% (Istat, novembre 2017). E se la rivoluzione… partisse dal basso?

Eccellenze turistiche, social network e occupazione giovanile sono i tre ingredienti del nuovo marketplace SOCIALCICERO®. Il progetto è promosso dall’Associazione Picenum Tour e realizzato insieme alla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno e mira a offrire un servizio innovativo alle centinaia di migliaia di turisti che ogni anno scelgono il Piceno e le Marche come meta delle loro vacanze, creando al tempo stesso nuove opportunità di lavoro soprattutto per i giovani.

Scopri il tuo viaggio con i miei occhi – È il motto di SOCIALCICERO® che, come spesso accade per i servizi innovativi, parte da un’esigenza quotidiana e ben nota sia a chi viaggia spesso per lavoro o per svago sia a chi almeno una volta l’anno decide di concedersi una vacanza di qualche giorno. Dove andare e cosa visitare nel luogo scelto? Quali sono le specialità enogastronomiche e le attrattive culturali da non perdere? E, ancora, ci sono esperienze uniche da cogliere al volo? La risposta è semplice: parola a chi vive 365 giorni l’anno il territorio e potrà far scoprire al viaggiatore tesori altrimenti inaccessibili.

Come funziona – A partire da giugno 2018 SOCIALCICERO® sarà il social network che permetterà di far incontrare velocemente le domande dei viaggiatori con le opportunità offerte sia da guide e operatori professionali del turismo sia da novelli Ciceroni in grado di proporre esperienze uniche nella propria città e dintorni: una gita sui colli in mountain bike, un laboratorio di pittura, una passeggiata tra i vigneti, ecc. Una volta che avrà scelto la meta del viaggio, ogni turista potrà programmare il proprio soggiorno arricchendolo con esperienze su misura e innovative che gli permetteranno di conoscere il lato più autentico del territorio e di stringere relazioni di valore con i suoi abitanti.

Nuove opportunità di lavoro per giovani. Utilizzando le potenzialità del web SOCIALCICERO® offrirà un’opportunità di autoimpiego nel settore della cultura e del turismo a chiunque vorrà mettersi in gioco, dando la possibilità a giovani e meno giovani di crearsi un reddito attraverso servizi di consulenza turistica ad hoc all’interno di una filiera controllata e facilmente accessibile. Non solo: avvicinando agenzie e operatori professionali e nuovi talenti turistici potrà funzionare anche come stimolo per nuove collaborazioni e rapporti di lavoro maggiormente strutturati. E valore aggiunto in chiave turistica per il Piceno. Mettendo in rete nuove opportunità culturali, enogastronomiche e di intrattenimento, SOCIALCICERO® andrà a potenziare in modo innovativo l’appeal turistico del Piceno, proponendo un nuovo stile di viaggio complementare all’esperienza tradizionale di vacanza.

La progettualità è resa possibile grazie al particolare sostegno messo in campo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno che investe in iniziative innovative e di sperimentazione di nuovi modelli di rete con ricaduta sul territorio.
Gli attori coinvolti – La rete di partenariato per la realizzazione dell’iniziativa progettuale comprende il Comune di Offida, Cantina Velenosi, Gate-Away, Osteria Ophis, Ma&De, Foodway e Claudio Cipolletti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 157 volte, 1 oggi)