ASCOLI PICENO – “Un lavoro lungo e certosino per cui va ringraziato il maestro Leopoldo Tomassini che si è impegnato a organizzare questa raccolta di opere di artisti ascolani di un certo rilievo e che hanno operato nel panorama del ‘900”.

Con queste parole l’assessore alla cultura Giorgia Latini ha aperto la conferenza di questa mattina, 18 dicembre, in occasione della presentazione della mostra di pittura “Maestri Pittori ascolani del 900”. Ventiquattro artisti e 60 opere daranno lustro a Palazzo dei Capitani dal 23 al 26 dicembre : “La limitazione nel tempo dell’esposizione non può che essere motivo di grande prestigio per la città di Ascoli che sotto il periodo natalizio custodirà un nuovo gioiello per tutti gli appassionati di arte” ha aggiunto la Latini.

“Una bellissima opportunità che dimostra come anche Ascoli non sia rimasta esclusa dalla dinamicità del processo artistico internazionale della seconda metà del 900” ha dichiarato il professor Stefano Papetti, direttore dei Musei Civici di Ascoli. “Tutto questo è stato possibile grazie al grande apporto dell’amministrazione comunale – ha concluso Leopoldo Tomassini, ideatore e realizzatore del progetto – Non posso che essere grato a tutti i pittori che ci hanno permesso di fare questo excursus di pittura ascolana”.

Un modo colto, quindi, per scambiarsi gli auguri di Buon Natale.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 157 volte, 1 oggi)