ASCOLI PICENO – Trasformare i valori del territorio dei Monti Sibillini, pesantemente colpito dal terremoto, in valore, cioè economia, lavoro, opportunità. E’ la filosofia di fondo di un progetto di rilancio turistico del comprensorio, progetto elaborato da Maria Pia Spurio, che in realtà ne contiene vari, presentato alla stampa dal gruppo consiliare regionale di Forza Italia.

“Forza Italia – ha detto il consigliere regionale Piero Celani – vuole contribuire con proposte concrete alla rivitalizzazione dell’area colpita dal sisma”.

Un discorso “propositivo” che sarà presentato alla Giunta regionale, ma con il quale Fi si candida “come partito di governo”. Ricchezza di beni culturali, eccellenze enogastronomiche e paesaggistiche i punti di forza del territorio, accompagnato però dalla mancanza “di un’identità precisa”.

Tre i filoni seguiti dal progetto basato sull’esperienza del Festival dell’Appennino: turismo ambientale, termale e di nicchia.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 67 volte, 1 oggi)