ARQUATA DEL TRONTO – L’introduzione del libro, “la zona Rossa”, dell’autore Marco Della Pasqua, presentato a Borgo lo scorso 16 dicembre, è iniziata così “non avevo la minima idea di quello che avrei trovato realmente. Alzo lo sguardo verso i Sibillini ancora innevati, adesso so perché sono qui.”

Marco Della Pasqua è entrato nelle zone Rosse di Arquata Del Tronto, ha scattato centinaia di foto, selezionando quelle più giuste per il suo racconto fotografico. Finalmente, dopo tanti mesi di lavoro, il 16 dicembre la presentazione ad Arquata.

L’autore, insieme ad una delegazione del Comitato Spontaneo Associazioni Savignanesi per i Terremotati del Centro Italia, che l’ha aiutato ad entrare in contatto con quelle zone, ha illustrato il reportage fotografico al Sindaco, Vicesindaco, Assessore, rappresentanti della Pro Loco, Presidente della protezione civile, cittadini.

Momenti molto emozionanti e commoventi, – spiega Gigi Contardi, del Comitato Associazioni Savignanesi, – nessuno si aspettava un lavoro di questo livello ed una vicinanza da parte dei Romagnoli del Rubicone verso quella popolazione così duramente colpita.”

Visionato il libro, il Sindaco Aleandro Petrucci ha iniziato il suo discorso di benvenuto dicendo: se tutti fossero come voi, noi non ci sentiremmo abbandonati”. Ha descritto le difficoltà che stanno subendo: dalle casette SAE con alcuni difetti e mesi di ritardo, le montagne di macerie ancora da rimuovere che impediscono di abbozzare disegni di ricostruzione; e siamo arrivati al secondo inverno, i disagi aumentano e la ricostruzione diventa un miraggio.”

Come introduzione alla presentazione del libro è stato trasmesso un video creato dall’Autore del libro, arricchito da colonna sonora di Edoardo Gobbi, voce Narrante di Ilario Sirri, frasi di Valentina Trenta, creando ulteriori emozioni.

Il Sindaco Petrucci ha commentato positivamente il lavoro di Marco Della Pasqua, spiega Gigi Contardi – “Documenti stupendi, nonché ricordi che vorrei trasmettere anche a chi è lontano da noi e ci vuole aiutare.”

Sono stati donati all’Amministrazione Arquatana cinquanta copie del libro oltre ad una copia del video, in modo che possa distribuire anche autonomamente la preziosa testimonianza.

Il Comitato Spontaneo Associazioni Savignanesi ha inoltre consegnato alle rappresentanti di “Arquata Tricot”, tre macchine da cucire, stoffe e filati, donati da alcuni cittadini di Savignano sul Rubicone.

A conclusione dell’incontro, in mezzo alla commozione generale, ancora il Sindaco: “Noi ce la mettiamo tutta, andiamo avanti, ma grazie ancora a voi per la vostra amicizia, per quello che avete fatto e per quello che farete. Ormai siete di noi e, quando vorrete, noi vi aspettiamo.”


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte)