ROMA – “Un esposto procure, Anac e Corte dei Conti sulle spese abnormi per l’istallazione delle Sae, le cosiddette casette nelle aree colpite dal terremoto in Centro Italia, per i costi che in alcuni casi superano i 5mila euro a metro quadro” è stato presentato dai deputati marchigiani M5S.

“Sono venute alla luce anche le criticità di queste unità abitative, che non sono fatte per zone di alta collina”, ha detto Patrizia Terzoni, in una conferenza stampa assieme a Roberta Lombardi, candidata presidente alla Regione Lazio.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 86 volte, 1 oggi)