ASCOLI PICENO – Alla vigilia del match che vedrà il Picchio affrontare il Brescia in trasferta nella gara conclusiva del girone di andata di serie B, parla l’allenatore dell’Ascoli Serse Cosmi: “A Brescia, come le precedenti, sarà una partita importante, siamo numericamente in difficoltà ma dobbiamo provare a fare risultato. Mancheranno oltre agli squalificati anche Mengoni, stiamo riflettendo su chi far giocare, possono giocare come centrali Cinaglia e Addae. Diop può essere un’alternativa se ci fosse bisogno durante la partita, mi piace molto come giocatore ma bisogna dargli il tempo di crescere. Squadre in difficoltà spesso riescono a fare grandi prestazioni, speriamo di riuscirci anche noi“.

“In attacco giocherà uno tra Santini e Perez – prosegue il mister bianconero –  a cui affiancheremo un trequartista. Baldini? Grande forza fisica, nonostante venga da una Primavera. Dopo 20 giorni posso dire che l’Ascoli è una delle squadre in cui ho lavorato che meglio ha operato sul mercato dei giovani Primavera, almeno due/tre giocatori fra un paio d’anni giocheranno stabilmente in serie A. D’Urso potrebbe essere un “acquisto” importante per noi, potrebbe essere uno di quelli. Il Brescia? E’ uno dei pochi campi su cui non ho mai vinto, spero di smentire le statistiche, ha ottimi giocatori. Chi gioca contro l’ultima in classifica spesso pensa di vincere facilmente, speriamo lo facciano anche loro. Le partite si possono vincere 1-0 o 2-1, spiace che nelle tre precedenti partite non siamo riusciti a portare a casa una vittoria, a gennaio arriverà qualche giocatore ma non bisogna fare l’errore di pensare che salveranno tutto, l’unica certezza è che dovranno avere l’ossessione di tirarsi fuori da questa situazione. Sicuramente la fortuna non ha premiato l’Ascoli in questa stagione, le tante assenze hanno condizionato parecchio. Il pareggio? Dipende da come si mette la partita, a volte si rimpiange la mancanza di un punto”.

A Brescia mancheranno gli squalificati Mogos, Gigliotti e Padella oltre agli infortunati Favilli, Mengoni, Mignanelli e Rosseti , aggregati al gruppo i Primavera Perri e Diop. I 22 convocati: Addae, Baldini, Bianchi, Buzzegoli, Carpani, Castellano, Cinaglia, Clemenza, De Feo, De Santis, Diop (avrà la maglia numero 2), D’Urso, Florio, Lanni, Lores Varela, Parlati, Perez, Perri (maglietta numero 31), Pinto, Ragni, Santini, Venditti.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)