ASCOLI PICENO – L’ascolana Manuela Costantini supera le ultime selezioni di Masterchef Italia e conquista l’agognato grembiule che la fa entrare nella classe dei venti finalisti della popolare trasmissione in onda su Sky.

Non è stato facile per la consulente alla carriera che da anni vive e lavora a Milano, ma la sua bravura e la sua creatività le hanno permesso di superare gli ultimi ostacoli che la dividevano tra l’essere uno dei migliori chef amatoriali italiani.

Dopo aver dovuto disossare un pollo intero, “Mai fatto in vita mia” ha affermato Manuela durante la puntata, l’aspirante chef ha conquistato i giudici con una prova rischiosa: ai cinque ingredienti che aveva scelto ha infatti deciso di abbinarne altri tre convinta di poter scegliere anche questi.

Invece, come spesso accade a Masterchef, gli autori avevano ben pensato di mischiare le carte e la concorrente ascolana si è ritrovata a dover scegliere al buio i nuovi ingredienti, con l’obbligo di usarli poi tutti nella preparazione del piatto. L’insolito abbinamento di capesante, pomodoro cuore di bue, maggiorana, scalogno, melanzane ed a cui si sono aggiunti filetto di cervo, cioccolato fondente e mirtilli disidratati, ha comunque conquistato il severo palato dei giudici Antonino Cannavacciuolo, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e della chef Antonia Klugmann, quest’ultima grande novità di questa edizione subentrata a Carlo Cracco.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.368 volte, 1 oggi)