SPINETOLI – In merito al rogo alla palazzina di via Tevere a Pagliare, che doveva ospitare i migranti, di seguito un comunicato stampa da Massimiliano Castagna, commissario Lega Ascoli Piceno.

Questa notte hanno cercato di incendiare la palazzina in via Tevere a Pagliare del Tronto, Spinetoli. La condanna contro questo atto di violenza, da qualunque parte esso venga, è forte e determinata. Tutto ciò si poteva e si deve evitare però. Infatti lo avevamo detto che fenomeno dell’immigrazione porta purtroppo anche a questi problemi di confitto sociale.

Abbiamo anche detto che l’immigrazione è una miniera d’oro per chi la sfrutta e non per i richiedenti asilo. Abbiamo anche detto che una comunità di Spinetoli non può ospitare 50 richiedenti asilo. Abbiamo anche detto che tutta la storia è stata gestita con superficialità da parte dell’amministrazione comunale e dei soggetti che ruotano intorno ad essa. Non si erano accorti dei bandi, ma chi ha venduto l’immobile sì.

E’ ora di cambiare la legge sul l’immigrazione clandestina oppure aspettiamo che ci siano altri episodi da condannare come quello di questa notte? La modifica alla legge sull’immigrazione è una delle nostre priorità.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 822 volte, 1 oggi)