ASCOLI PICENO – L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica l’acquisizione a titolo definitivo dall’ FC Bari 1908 fino al 30 giugno 2018, con rinnovo automatico in caso di permanenza in Serie B, del centrocampista Raphael Martinho Alves de Lima. “Martinho”, trent’anni il prossimo 15 aprile, è nato a Campo Grande in Brasile ma ha doppia cittadinanza; un rinforzo importante per il Picchio, con la sua lunga esperienza maturata sui campi di Serie A e B nelle file di Catania, Cesena, Hellas Verona, squadra con cui ha ottenuto la promozione in massima serie, Carpi e infine Bari.

Il calciatore, si è aggregato ieri  al gruppo per il primo allenamento agli ordini di Mister Cosmi. Primo allenamento del 2018  a cui era presente anche Rosseti, che questa settimana svolgerà una parte di lavoro col gruppo e un’altra individualmente e il centrocampista Raphael Martinho in attesa dell’ufficialità dell’operazione che arriverà nelle prossime ore. Riscaldamento generale e tecnico, possessi metabolici e seduta tattica alla base della sessione odierna, alla quale non hanno preso parte Mengoni e Mignanelli che si sono sottoposti a terapie, Addae, che si riunirà al gruppo il 10 gennaio, Cinaglia, in attesa della definizione del trasferimento e Favilli, che prosegue a Viareggio il recupero dall’infortunio al ginocchio.

Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb.it,  l’Ascoli ha sondato anche il nordcoreano Kwang Song Han, classe 1998 di Pyongyang ora in prestito al Perugia, su di lui anche il Cagliari.

 

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 147 volte, 1 oggi)